POZZETTI

I nostri pozzetti d’ispezione

Se siete alla ricerca di una soluzione semplice, rapida e duratura, spiegateci il vostro progetto e vi proporremo il pozzetto d’ispezione adatto alle vostre esigenze.
Da oltre 50 anni, i pozzetti d’ispezione Canplast dimostrano i loro numerosi vantaggi e si adattano a tutte le esigenze dei progetti dei nostri clienti.

Una soluzione perfetta

La logica vuole è che i pozzetti siano realizzati nello stesso materiale della canalizzazione. Ma come fare se la canalizzazione è in PVC, PE o PP ? È possibile realizzare un pozzetto in questi materiali ? Come costruirlo ? Come collocarlo ? Non sarà troppo fragile, troppo flessibile, troppo instabile ?

A tutte queste domande, Canplast ha dato le seguenti risposte:
Il pozzetto fabbricato in plastica su misura viene utilizzato come "cassero stagno a perdere da cementare". Viene consegnato in cantiere, raccordato a un tubo già posato, livellato, casserato e rinfiancato in calcestruzzo. Il risultato è un pozzetto in calcestruzzo, rivestito in plastica all’interno. Il pozzetto perfetto!

L’impiego di pozzetti in materiale sintetico permette di risolvere in modo elegante i problemi che si presentano di solito durante l’esecuzione dei pozzetti tradizionali in calcestruzzo. Essi portano un innegabile miglioramento nella qualità dell’opera, mantenendo i termini d’esecuzione brevi a un prezzo di costo vantaggioso.

Se il loro impiego diffuso è recente, i pozzetti in materiale sintetico non sono nati ieri! La nostra azienda ha posato i primi nel 1966, nel Canton Vaud. Da allora, l’uso di "casseri a perdere" in plastica per il genio civile si è generalizzato fino a diventare un "must-abitudine" per gli ingegneri amanti dei lavori ben fatti. Visitati oggi, si presentano sempre impeccabili e costituiscono una garanzia di lunga durata, pretesa con ragione da ingegneri, architetti e committenti. I pozzetti prefabbricati su misura in PVC e PE Canplast da sempre hanno la caratteristica di adattarsi perfettamente alle esigenze dei progettisti.

I vantaggi dei nostri pozzetti

  • Tenuta stagna : Cunette, marciapiedi, elevazione del camino e tutti i raccordi al collettore sono assolutamente stagni.
  • Resistenza all’abrasione : : PVC, PE e PP hanno un’eccellente resistenza all’abrasione provocata da sabbia e ghiaia trasportate dalle acque di canalizzazione.
  • Resistenza alla corrosione : I materiale utilizzati presentano un’ottima resistenza alla corrosione causata dalle acque luride o industriali.
  • Funzionamento idraulico : Il coefficiente di rugosità favorevole e la perfetta geometria del fondo prefabbricato riducono le perdite di carico ed eliminano il formarsi di incrostazioni sul fondo e sulle pareti della cunetta.
  • Omogeneità della rete di canalizzazione : Quando un collettore viene progettato e costruito con tubi in materiale sintetico, è logico realizzare i pozzetti d’ispezione nello stesso materiale, dato che le esigenze tecniche che hanno dettato la scelta dei tubi si applicano allo stesso modo ai pozzetti d’ispezione.
  • Facilità di posa : L’esecuzione di un fondo all’inglese in PVC, PE o PP non necessita più l’impiego di manodopera qualificata da parte dell’impresa. La sorveglianza di questo lavoro da parte del capomastro diventa superflua.
  • Rapidità di posa : La posa dei pozzetti Canplast viene fatta allo stesso ritmo di quella dei tubi e quindi i termini di esecuzione sono ridotti.
  • Messa in esercizio istantanea : Eseguiti a mano a mano che avanza il cantiere, i pozzetti vengono posati contemporaneamente ai tubi.
  • Fabbricazione su misura : Possono essere da cementare o autoportanti.

Scoprite la nostra scelta di dimensioni

Scelta della struttura

Nella maggior parte dei casi, il pozzetto in materiale sintetico gioca il ruolo di un cassero stagno a perdere. In alcuni cantieri, dove l’approvvigionamento in calcestruzzo è difficile, una soluzione autoportante può essere presa in considerazione.

Scelta dei raccordi

L’esecuzione standard prevede un’entrata con bicchiere a incastro e guarnizione a labbro e un’uscita con tubo liscio smussato. Su richiesta, possiamo fabbricare raccordi per diversi tipi di tubo:

  • calcestruzzo
  • ghisa
  • poliestere
  • gres, ecc.

Scelta dell’accesso

Quando un pozzetto è fabbricato totalmente in materiale sintetico, una riduzione "passo d’uomo" orizzontale o un cono possono essere forniti separatamente o saldati direttamente sul camino. I pozzetti Canplast possono essere forniti con gradini incorporati o scale mobili di diversi modelli. La scala mobile resta tuttavia il mezzo d’accesso più comunemente adottato.

Scelta della forma

Il fondo camera Canplast è generalmente circolare. Eccezionalmente può essere quadrato, rettangolare o ovale. I cambiamenti di sezione, di direzione e di pendenza del collettore sono eseguiti con precisione. L’altezza dei marciapiedi, nonché la loro pendenza possono essere realizzate secondo i desideri dell’ufficio tecnico.

Fonds PVC

Scelta del camino

Il fondo camera Canplast sormontato da un camino tradizionale con anello in calcestruzzo corrisponde all’esecuzione più corrente e più vantaggiosa. Quando il pozzetto Canplast è posato in cantieri di costruzione di edifici, è molto frequente che il camino venga eseguito in plastica fino al livello superiore della soletta. In presenza di falda freatica, il fondo camera Canplast deve essere dotato di una guarnizione stagna o portato in quota con un camino in plastica. Speciali rinforzi sono necessari per resistere alla pressione idrostatica.

Termini di consegna

Per essere efficace la soluzione "pozzetti in plastica" deve beneficiare di un termine di fabbricazione molto corto. La nostra azienda è organizzata in modo da rispondere favorevolmente a questa esigenza. Il termine di fabbricazione di un pozzetto Canplast non è generalmente superiore alle 48 ore. La consegna, presso il vostro rivenditore locale o in cantiere, viene effettuata il più presto possibile con i nostri trasporti regolari.

Showroom

Nella nostra sala d'esposizione, potrete vedere dei modelli di pozzetti Canplast che funzionano a circuito chiuso

Fondo camera Canplast

Sur mesure

VARIANTE 1

Il diametro del fondo in plastica è uguale a quello del camino annesso in calcestruzzo. La maggiore parte dei fondi di camera sono eseguiti in PVC. Il PE è raccomandato in casi particolari (alta resistenza agli urti, acque molto acide, posa di condotte saldate, ecc.). Il PP è raccomandato per alte temperature. I diametri più comunemente utilizzati per i fondi camera di plastica sono: Ø 800 mm, Ø 900 mm, Ø 1'000 mm e 1'200 mm.

Altezza standard del fondo camera Canplast = Ø collettore + 150 mm.

VARIANTE 2

Il diametro del fondo in plastica è più piccolo rispetto a quello del camino annesso in calcestruzzo. Per camini in calcestruzzo ovale o con un diametro superiore al fondo in plastica. Questa soluzione presenta i seguenti vantaggi:

  • Prezzi più vantaggiosi rispetto alla variante 1.
  • Possibilità di mettere al centro il camino rispetto al fondo in plastica.
  • Possibilità di eseguire dei giunti in tenuta stagna dopo la copertura dello scavo.
  • Possibilità di posare una guarnizione stagna attorno al camino del fondo in plastica.

I diametri più comunemente utilizzati per i fondi di camera di plastica sono: Ø 630 mm, Ø 710 mm, Ø 800 mm, Ø 900 mm e Ø 1'000 mm.

Altezza standard del fondo camera Canplast = Ø collettore + 150 mm.

Pozzetti completi

Sur mesure

Pozzetto Canplast 
con camino in materiale sintetico

Fabbricato su misura in PVC, PP o PE-H(PP: vedere Pozzetti autoportanti Canplast Pro©)
I pozzetti con camino in plastica sono solitamente adottati per i collettori posti nella falda freatica. A seconda dell’altezza, il camino deve essere cementato in più tappe. Il pozzetto deve essere incuneato per evitare lo spostamento durante il rinfianco in calcestruzzo.

I diametri più comunemente utilizzati per i pozzetti completi in plastica sono: Ø 800 mm, Ø 1'000 mm e Ø 1'200 mm .

Pozzetto completo Canplast
Con camino e cono in materiale sintetico 

 

Fabbricato su misura in PVC, PP o PE-HD (PP: vedere Pozzetti autoportanti Canplast Pro©)
Il pozzetto completo Canplast ha su tutta la sua superficie un’ottima resistenza alle emanazioni dei gas delle acque luride. Questa soluzione è generalmente adottata sui cantieri per la costruzione di edifici per la posa nelle solette, in modo particolare in presenza di una falda freatica.

I diametri più comunemente utilizzati per i pozzetti completi di plastica sono: Ø 800 mm e Ø 1'000 mm. Ø 1'200 mm

Pozzetti autoportanti Canplast Pro©

A complemento delle sue camere d'ispezione utilizzate come cassero perso stagno da rinfiancare in calcestruzzo, Canplast presenta le sue camere Canplast Pro© in PP, autoportanti, in grado di garantire durata, sicurezza, facilità di posa e utilizzo.
Grazie alla loro modularità, possono essere eseguite numerose configurazioni nelle nostre officine, su misura e secondo le esigenze del progetto e i desideri dell’ingegnere e dell’impresa.

Canplast Pro

La nostra gamma

Gamma completa
- Diametro delle camere: 600, 800 e 1'000 mm
- Diametro delle canalizzazioni: 160, 200, 250, 315, 400 e 500 mm

Diverse altezze disponibili e regolabili
PRO 600, PRO 800 e PRO 1'000: Possibilità di prolunga telescopica.

Applicazioni

Camere di raccordo, d’ispezione, di pulizia e di visita delle canalizzazioni delle acque sporche e pluviali senza pressione.

Caratteristiche, norme di riferimento e marchi di qualità

  • Fondo camera e camini in PP (polipropilene)
  • Colore: rosso mattone
  • Tipo modulare
  • Falda freatica: fondo rinforzato e nervature esterne
  • Possibilità di prolunga telescopica
  • Entrate, uscite e pendenze su misura
  • Accesso dal coperchio in ghisa su soletta di ripartizione
  • Norma EN 13598-1 per PRO 600©
  • Norma EN 13598-2 per PRO 800© e PRO 1'000©

Qualità e vantaggi

  • Leggerezza, facilità e rapidità di posa (possibilità di fornitura "pronta per la posa", assemblaggio degli elementi nella nostra officina)
  • Tenuta stagna garantita
  • Rigidità particolarmente elevata della prolunga: PP doppia parete CR8 minimo
  • Resistenza meccanica agli urti, all’abrasione ed alla corrosione
  • Facilità di manutenzione, scalini di accesso disponibili
  • Compatibilità di dimensioni con tutte le canalizzazioni in plastica (PVC-PE-PP)
  • Possibilità di adattamento secondo piano dello studio d’ingegneria
  • Durata delle canalizzazioni - PP completamente riciclabile.

Esempio: Camera standard Canplast Pro© Ø 800 mm con dissabbiatore

Descrizione
Ø
Codice
1 Base/Fondo piatto PRO 800
800
50100585
2 Guarnizione per prolunga 800
800
50300190
3 Corpo 800/315 0°/180°
800/315
50100725
4 Prolunga 800
800 H=0,5 m
50400132
5 Cono 800/630 con ganci
800/630
50400104
6 Guarnizione per cono
630
50300139
7 Prolunga telescopica
631
50400081
8 Telaio calcestruzzo per coperchio ghisa
615/710
5020075
9 Coperchio 600 D400 EN 124
600
50201303
Ø camera
(mm)
Ø collettore
(mm)
Introduzioni secondarie
(mm)
Altezza
(mm)
Prezzo
(CHF)
630
160, dritto
-
400
265.--
630
160, dritto
2x 160
400
295.--
630
200, dritto
-
400
270.--
630
200, dritto
2x 200
400
330.--
630
250, dritto
-
500
378.--
630
250, dritto
2x 250
500
514.--

Modifiche eseguibili nel nostro Atelier

Figura 1: Elemento con scalini comprendente una canalizzazione con apertura di pulizia.

Figura 2: Interno di un pozzetto con scalini.

Controllo e consegna

Figura 3: Otturazione del pozzetto per controllo.



Figura 4: Controllo della tenuta stagna del pozzetto.

Figura 5: Posa di una camera da interrare.

Camere Zurigo

La camera "Zurigo" è l’ideale per effettuare cambiamenti di quota tra l’entrata e l’uscita di un pozzetto. Questa soluzione consente il controllo e la pulizia dei collettori ed è particolarmente adatta quando le pendenze sono basse.

Camere di rottura

Nelle tratte di canalizzazione a forte pendenza, l’utilizzo di una camera di rottura è indispensabile. Questo speciale pozzetto permette di frenare la velocità e contemporaneamente, per effetto della forza centrifuga, di separare l’acqua dall’aria che si mescolano nella canalizzazione.
In taluni casi, è necessario prevedere una ventilazione.
Per dimensionare una camera di rottura o dissipatore di energia, devono essere presi in considerazione tre fattori: il diametro del tubo, l'altezza di caduta e le pendenze di ingresso e uscita. La camera non avrà un diametro inferiore a 2,5 volte il diametro del collettore di ingresso. Per i collettori di grande diametro, è necessario contattare il nostro ufficio tecnico che studierà una variante con il sistema Vortex.
Le camere di rottura o dissipatore di energia, sono spesso costruite in PE quando vi è il rischio di urti (pendii ripidi, pietre trasportate dall'acqua piovana, terreno instabile, ecc.).

Camere per zone di protezione

La costruzione di un collettore attraverso una zona di protezione delle acque richiede precauzioni particolari. L’utilizzo di doppi tubi e camere d’ispezione doppie garantisce la sicurezza necessaria per la salvaguardia di sorgenti e falde freatiche. I pozzetti danno la possibilità di ispezionare lo scorrimento delle acque sporche e di controllare costantemente le eventuali infiltrazioni esterne provenienti dal terreno e le perdite delle condotte fognarie.

Sistema unitario e separato

Sistema unitario

 

Camera sistema separato

Vantaggi

Le camere a sistema separato Canplast per acque nere e acque bianche offrono la possibilità di risolvere numerosi problemi legati all’esecuzione di canalizzazioni in spazi limitati. Sono la soluzione ideale in tutti i casi in cui si vuole ridurre l’impatto dei lavori. Con questa esecuzione, i due collettori cambiano direzione nello stesso punto, il che riduce la distanza tra i tubi per acque nere e acque bianche.
Questo metodo riduce notevolmente il volume dello scavo e del riempimento. Sono necessari solo un coperchio in ghisa (chiusino) e un camino, al posto dei due tradizionali. Attraverso vari sistemi di apertura di controllo, si evita la comunicazione tra le reti di acque nere e bianche.

Casi particolari

Le camere a sistema separato per acque nere e bianche possono essere costruite con collettori situati a diversi livelli appropriati al progetto. Di solito, le acque nere si trovano a un livello inferiore rispetto alle acque bianche. Tuttavia, è possibile realizzare dei pozzetti con i due collettori allo stesso livello.

Camere per cavi elettrici

La fabbricazione su misura dà garanzia di pulizia e precisione.

L’impiego di camere per cavi elettrici in materiale sintetico permette di risolvere in modo definitivo i problemi che si presentano durante la costruzione delle camere tradizionali in calcestruzzo, apportando un netto miglioramento nella qualità dell’opera finita.
Dopo severi controlli, si presentano sempre pulite e impeccabili. Costituiscono in questo modo una garanzia di lunga durata, pretesa con ragione dalle aziende elettriche.

TORNA SU